CAMPAGNE

25 novembre 2010

STOP STALKING

Nata da testimonianze reali, la campagna sociale per promuovere l’esistenza degli sportelli anti-stalking di Telefono Donna utilizza frasi che, in altri contesti potrebbero essere innocue, ma che diventano invece inquietanti quando si accompagnano agli sguardi vitrei utilizzati nel visual.

Ricreando la sensazione di oppressione si è cercato di spingere le donne vittime degli stalker a liberarsi della paura che le paralizza nel denunciare il persecutore.

Direttore Artistico Maurizio Maresca