COME SUPPORTARCI

DONAZIONI

Se desideri sostenere Telefono Donna, puoi fare una donazione con bonifico bancario intestato a:

Telefono Donna
Cariparma agenzia 27 Milano
IBAN IT25M0623009449000063425432

AGEVOLAZIONI FISCALI

Dall’1 gennaio 2018, le erogazioni liberali in favore di ONLUS permettono i risparmi di imposte previsti dal Codice del Terzo settore (art. 83 del Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 117):

Donazioni in denaro o in natura effettuate da persone fisiche
Una detrazione dall’imposta lorda sul reddito pari al 30 per cento delle erogazioni liberali effettuate, per un importo complessivo non superiore a 30.000 euro in ciascun periodo d’imposta.
Per le erogazioni liberali in denaro, la detrazione è consentita a condizione che il versamento sia eseguito tramite banche o uffici postali, ovvero mediante altri sistemi di pagamento previsti dall’articolo 23 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.
In alternativa: una deduzione dal reddito complessivo netto del soggetto erogatore nel limite del 10 per cento del reddito complessivo dichiarato.

Donazioni in denaro o in natura effettuate da enti e società
Una deduzione dal reddito complessivo netto del soggetto erogatore nel limite del 10 per cento del reddito complessivo dichiarato.
Qualora la deduzione fosse di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, l’eccedenza può essere computata in aumento dell’importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto, fino a concorrenza del suo ammontare (possibilità, questa, che ricorre per le persone fisiche, gli enti e le società).
A seguito della donazione, Doppia Difesa rilascia una ricevuta che dev’essere conservata dal contribuente per eventuali accertamenti disposti dal ministero delle Finanze.
Per ulteriori informazioni, mettiti in contatto con la nostra sede legale.

LASCITI

La legge offre strumenti specifici per fare lasciti, rispettando i diritti dei parenti prossimi e permettendo di destinare, anche dopo la morte, i propri beni o una parte di essi a favore di enti che si ritengono meritevoli di sostegno. Per fare un lascito non bisogna possedere ingenti risorse, né è necessario devolvere l’intero patrimonio. Il tuo gesto solidale può riguardare anche solo una piccola parte delle tue risorse economiche, come un bene mobile (ad esempio: somma di denaro, opere d’arte, gioielli, arredi), un bene immobile (ad esempio: un appartamento, un terreno), la polizza vita.

5X1000

Il contribuente può destinare la quota del 5 per mille della sua imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) firmando in uno dei cinque appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione (Modello Unico PF, Modello 730, ovvero apposita scheda allegata al CUD per tutti coloro che sono dispensati dall’obbligo di presentare la dichiarazione).
È consentita una sola scelta di destinazione.

Senza costi aggiuntivi, con il tuo 5 X 1000 puoi dare un importante contributo al nostro impegno a favore delle donne.
Devi firmare e indicare il codice fiscale dell’associazione 97094510159 nel riquadro riferito al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c.1, lett. a) del D. Lgs. n. 460/1997”.

Volontariato

Telefono Donna ricerca persone disponibili per un’azione di volontariato presso la propria struttura. Se vuoi sostenere attivamente Telefono Donna donando una parte del tuo tempo, l’associazione cerca:

Operatori e specialisti per l’ascolto telefonico

Personale per le attività di segreteria organizzativa   

Se vuoi proporre la tua candidatura compila il form sottostante o scrivi a info@telefonodonna.it allegando il tuo curriculum vitae e una breve lettera di motivazione, oppure chiama la segreteria al numero 02 64443043/44.




(Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a info@telefonodonna.it)