In evidenza

Telefono Donna 

 
promuove
 

"Work in progress":

 

Uno sportello per le donne in cerca di occupazione



 

Alla luce dell'esperienza maturata negli anni al servizio delle donne, Telefono Donna ha ritenuto importante promuoverne la partecipazione al mondo del lavoro.
 
Il progetto"Work in progress: uno sportello per le donne in cerca di occupazione"intende offrire un percorso attraverso il quale orientare le donne disoccupate o inoccupate verso nuover opportunita' di inserimento lavorativo, creando un contesto positivo nel quale possano ripensare positivamente alle proprie competenze e individuare le migliori opportunita' in ambito lavorativo.
 
 

Telefono Donna, da sempre attenta alla promozione di iniziative di prevenzione e tutela nei confronti di soggetti più deboli, ha attuato interventi volti ad indagare alcuni comportamenti tipici dell'attività adolescenziale, mettendoli in relazione con il rischio di sviluppare dipendenza da alcool, da sostanze stupefacenti, da gioco d'azzardo, ecc.

Operatori esperti, tra cui psicologi ed educatori appositamente formati, si rendono disponibili per chiunque desideri avere un confronto, cercare un sostegno o semplicemente chiarire dubbi e curiosità relative ai temi della dipendenza.

L'associazione, attraverso la sua esperienza a sostegno delle vittime di violenza, ha messo in evidenza la stretta relazione tra l'abuso di sostanze e gli episodi di violenza, in particolare quella domestica. Per questo ha scelto di ampliare il suo raggio di attività, implementando anche azioni di prevenzione e non solo di cura, promuovendo azioni rivolte ai giovani, in particolare, alle giovani donne.

Incontrare, sensibilizzare, prevenire e costruire reti di informazione e sostegno. Sono questi gli obiettivi del progetto "Il rischio invisibile, condizionamenti devianti in contesti di divertimento".

Per ulteriori informazioni visitate il sito in archivio www.indipendente2013.org